La giunta Pisapia spinge per il voto agli immigrati

Milano

La giunta Pisapia spinge per il voto agli immigrati

La proposta de l’assessore alle Politiche sociali,Pierfrancesco Majorino, riguarda solo i referendum cittadini perchè, per concedere il diritto di voto agli stranieri alle amministrative, bisognerebbe cambiare una legge nazionale ma, anche questa piccola apertura ha scatenato polemiche.

L’ultima parola resta ai consiglieri comunali, ai quali spetta la modifica dello Statuto di Palazzo Marino che oggi richiede cittadinanza italiana per la possibilità di partecipare alle consultazioni locali e, nonostante i cittadini stranieri rappresentino ormai il 18% dei residenti, ci sono forte resistenze.

Il vicepresidente del consiglio comunale, Riccardo De Corato (Pdl), ha chiaramente espresso l’avversione verso l’iniziativa: «Il Pd torna a insistere sul voto agli immigrati. Non ha capito che a livello nazionale con l’attuale maggioranza è del tutto impossibile pensare che ci si arrivi, visto che il Pdl ha fatto capire al ministro Riccardi che la partita non riguarda questo governo. Se lo scordino, perché siamo pronti a fare barricate nelle piazze e nelle aule».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche