La grande magia del jazz n’soul: NINA ZILLI e FABRIZIO BOSSO: “We Love You”

News

La grande magia del jazz n’soul: NINA ZILLI e FABRIZIO BOSSO: “We Love You”

Si sa: fare un omaggio in jazz significa scrivere trame sfumature e letture che, a volte, lo rendono più impegnativo del comporre un’opera nuova. E’ il fascino della sfida di proporre nuove angolature ciò che anima sempre chi domina questo linguaggio musicale.
Questo, probabilmente il piano del coraggio su cui, due indubbie personalità del canto e della tromba, intrecceranno il proprio modo di sentire ed interpretare, rielaborando emozioni dei grandi protagonisti del soul, che solo la morte ha inibito, relegandoli al ricordo.
La versatilità di FABRIZIO BOSSO gli consente di essere un musicista che supera i limiti di genere, facendo del jazz un linguaggio libero di esplorarne altre, come la voce di NINA ZILLI, altrettanto libera da schemi e capace di tramutarsi ed integrarsi in nome del suo vulcanico temperamento artistico.
Da questo incontro, il progetto di rileggere il mondo magico del soul e delle sue grandi voci: da Amy Winehouse a Nina Simone, passando per Sam Cooke, Otis Redding, Etta James, Marvin Gaye e molti altri.

Un viaggio attraverso la musica di Detroit, la Motown, il r’n’b di Memphis, il blues di Chicago e il Philadelphia sound.
La band è formata da elementi scelti accuratamente per le qualità non solo tecniche strumentali ma per il loro approccio generale alla musica: sono tutti leader di proprie formazioni e con vasta esperienza di collaborazioni con artisti internazionali. Sono Julian Oliver Mazzariello pianoforte e tastiere; Egidio Marchitelli chitarre; Marco Siniscalco basso, contrabbasso e arrangiamenti; Emanuele Smimmo batteria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche