La Guardia di Finanza di Vignola recupera 4,4 milioni di euro

Modena

La Guardia di Finanza di Vignola recupera 4,4 milioni di euro


All’interno di un controllo fiscale, le Fiamme Gialle sono incappate in un’evasione fiscale di grandi dimensioni, portata avanti da una ditta operante nel settore della vendita all’ingrosso di imballaggi: siamo di fronte a un’evasione totale, visto che la ditta risulta completamente sconosciuta al fisco. Si sono accertati redditi evasi e IVA non corrisposta per oltre 4 milioni di euro. L’attività della Guardia di Finanza si è concentrata nel ricostruire il reale volume di affari, attraverso controlli incrociati nei confronti dei clienti operanti nelle province di Modena, Varese, Brescia e Bergamo.

I controlli hanno permesso di scoprire, tra l’altro, che parte dei ricavi provenienti dalla società fantasma sono stati trasferiti su un conto corrente presso una banca di San Marino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...