La guardia di finanza piomba negli uffici della Deiulemar

Napoli

La guardia di finanza piomba negli uffici della Deiulemar

20120330-132948.jpg

Torre del Greco (Na) – Dopo la patetica proposta fatta dalla Deiulemar, nella giornata di ieri, agli obbligazionisti, ossia il 40% in azioni del capitale investito, questa mattina la guardia di finanza si è presentato negli uffici della compagnia. La semplice proposta fatta agli obbligazionisti meriterebbe la galera. Per una simile ipotesi, però, bisogna lasciar fare alla magistratura. La procura di Torre Annunziata ha un fascicolo aperto, 5 gli indagati per ipotesi di reato che vanno dall’associazione per delinquere, alla truffa passando per l’appropriazione indebita. I militari stanno spulciando tra le carte della compagnia e acquisendo atti utili a ricostruire questa torbida vicenda che, per gli obbligazionisti, ha tutto il sapore della truffa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche