La libreria dove non si deve pagare per forza

Economia

La libreria dove non si deve pagare per forza

L’onestà è qualcosa in cui tutti crediamo, tutti predichiamo e che tutti siamo convinti di possedere. E’ vero, una buona parte di umanità è costituita da persone oneste che rispettano le regole, non rubano nei negozi e pagano quello che comprano, ma solo finchè questo non è lasciato al loro libero arbitrio, in questo caso non tutti sono capaci di resistere alla tentazione di non pagare. Vari esperimenti, con l’intento di sensibilizzare i cittadini sull’onestà, sono stati fatti in varie parti del mondo: in Cina nel Fujian, un ristorante self service è fallito dopo un paio di giorni perché nessuno pagava; in Italia sui colli veneti della Valdobbiadene, “l’Osteria Senza Oste” ha funzionato bene finché la burocrazia non l’ha bloccata.

L’ultimo esperimento è stato fatto ancora in Cina, a Nanjing, il negozio si chiama “La Libreria degli Onesti”, non ci sono commessi, le persone entrano, scelgono e poi pagano quello che pensano sia giusto.

Fino ad ora tutto ha funzionato, i clienti pagano i libri e li pagano con una cifra molto simile al prezzo di copertina, rendendo orgogliosi sia gli ideatori che il pubblico coinvolto.

1 Trackback & Pingback

  1. La libreria dove non si deve pagare per forza | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche