La mafia uccide a Taranto: tre morti

News

La mafia uccide a Taranto: tre morti

124320572-f4958ad5-15dd-4e76-bf42-a23adc7b22e7

C’è anche un bambino di tre anni tra le vittime di un agguato di mafia avvenuto nella tarda serata di ieri a Taranto. Il commando ha seguito il pregiudicato Cosimo Orlando, quarantatrè anni, che si trovava in stato di semilibertà e rincasava in auto con la sua famiglia: la compagna trentenne e i tre figli. La donna e il bambino sono stati raggiunti dai colpi, sparati a pochi metri di distanza, e sono morti sul colpo.

Sui sedili posteriori erano seduti invece i due bimbi di sei e sette anni, praticamente illesi. L’omicidio è avvenuto sulla strada che collega Taranto a Reggio Calabria, nei pressi dello svincolo per Palagiano. I Carabinieri stanno compiendo indagini nella zona e hanno istituito posti di blocco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche