La maledizione dell’Ilva: fulmine colpisce l’impianto. Scoppia un incendio, si temono feriti COMMENTA  

La maledizione dell’Ilva: fulmine colpisce l’impianto. Scoppia un incendio, si temono feriti COMMENTA  

Taranto – Su Taranto è in corso un violento temporale con tanto di tromba d’aria. Un fulmine ha colpito una ciminiera dall’Ilva. Dallo stabilimento si è levata una coltre di fumo nero.

In quel momento si trovavano 4 operai su una gru. Ci sarebbero dei feriti. Un vasto incendio si è sviluppato nell’area a caldo. Lo stabilimento è stato evacuato.

I danni sembrano essere ingenti. In una nota l’azienda fa sapere:

«Alle 10 e 30 circa tromba d’aria dal mare che è passata prima ai moli e poi sull’intero stabilimento Ilva.

Crollati un Capannone all’imbarco prodotti e la torre faro, crollato il Camino delle batterie uno e tre. Sono mobilitati tutti i mezzi di soccorso dello stabilimento, vigili del fuoco e Ambulanze, e stanno convergendo anche i mezzi di soccorso cittadini e provinciali, vigili del fuoco e 118.

L'articolo prosegue subito dopo

Al momento non si hanno notizie di infortuni. Lo stabilimento sta mettendo in atto tutte le procedure che in questi casi di emergenza generale vengono adottate. Non c’è evacuazione gli impianti sono, come da procedura d’emergenza generale, presidiati».

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*