La meditazione aiuta a migliorare le prestazioni fisiche COMMENTA  

La meditazione aiuta a migliorare le prestazioni fisiche COMMENTA  

E’ da un nuovo libro dal titolo  “Running with the Mind of Meditation”, di Sakyong Mipham, che arriva un consiglio per gli amanti di due discipline molto praticate: la meditazione e la corsa. Piuttosto che pensate come attività separate, sembra che invece abbiano molte cose in comune.

Leggi anche: Defibrillatori difettosi: muore una donna all’Isola d’Elba

Sakyong (che in lingua tibetana significa “re” oppure “protettore della terra”) è uno dei più importanti maestri tibetani e insegnate di fama mondiale, capo dell’ “International Shambhala network of Meditation Centres”. E’ anche famoso per essere un  fanatico dello sport; alcuni dei suoi libri sulla meditazione raccolgono anche l’amore del maestro per  golf, equitazione, sollevamento pesi. Nella ricerca condotta per questo nuovo libro, Sakyong ha fatto nove maratone in sei anni. Non male per  qualcuno che ha appena compiuto 50 anni (anche se ne dimostra 20 di meno).

L’esperienza sportiva ha portato Sakyong a delle conclusioni: correre in modo corretto richiede un apporto di aria e quindi una corretta respirazione, restando in sintonia con ciò che ci circonda. Questo è anche il principio di base della meditazione: imparando a respirare in modo corretto, si impara anche a resistere dopo una lunga corsa. Un altro aspetto in comune tra meditazione e corsa è quello della gradualità: una corsa avviene in modo graduale, cioè preparandosi prima facendo riscaldare i muscoli per poi iniziare, allo stesso modo avviene la meditazione, lo sviluppo dei processi  mentali avviene in modo graduale.

Leggi anche: Occhi gialli: cause


Negli USA,  Blessie Selvig, esperta dedita alla corsa, dopo aver portato l’esempio di Sakyong agli atleti del  Chicago Evanston Athletic Club, ha detto: “l’esperienza della meditazione abbinata alla corsa è stata unica: la corsa è stata rilassante, liberatoria e  poco faticosa; adesso riesco a correre per più tempo e  sono più veloce rispetto a prima”.

 

 

Leggi anche

Meteoropatia: cause, sintomi, cure
Salute

Meteoropatia: cause, sintomi, cure

Stanchezza, sbalzi d'umore, la meteoropatia, è una patologia che affligge molte persone durante i cambi di stagione. Vediamo quali sono i rimedi per combatterla. I cambi di stagione non sempre vengono tollerati e il nostro organismo ne è la dimostrazione. Tra i sintomi più comuni della meteoropatia,vi sono letargia, aumento di peso e pessimo umore. Nei soggetti che manifestano questa patologia, sono stati riscontrati astenia, continua sonnolenza e difficoltà a svegliarsi oltre a nervosismo, crisi di pianto e fame compulsiva. Questo ha ovviamente delle conseguenze per quanto riguarda la nostra quotidianità, soprattutto sul lavoro dove infatti sono stati registrati cali Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*