La Mgm di Crevalcore affronta la crisi

Bologna

La Mgm di Crevalcore affronta la crisi

Gli operai della Mgm di Crevalcore hanno scelto un giorno di festa, l’8 dicembre, per protestare contro lo stato di fallimento a cui sembra destinata la prestigiosa azienda di tortellini bolognesi.

Allestiranno uno stand nella piazza del paese (dalle 9 alle 18) con l’intento di produrre e cucinare tortellini, dal nome “l’inaspettato” per simboleggiare l’inatteso stato di fallimento dell’azienda stessa. Proprio perché sono svaniti nel nulla tutti i tentativi di salvaguardia, nonostante ci fossero i potenziali compratori.

Toccherà a Maurizio Attori, giudice del tribunale fallimentare, decidere il 15 dicembre la sorte dei dipendenti.

Una forma di protesta singolare, dicono i lavoratori, per raccontare il disagio economico in cui sono costretti a vivere e nella speranza di scuotere gli animi di tutti quelli che possono intervenire per impedire la chiusura definitiva dell’azienda condannando così i suoi dipendenti al licenziamento

Foto by Il resto del Carlino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...