La moglie straniera COMMENTA  

La moglie straniera COMMENTA  

 

 

I  fratelli Lauritzen, ingegneri norvegesi, sono all’apice  della loro carriera quando scoppia la prima guerra mondiale. Sven decide di  restare in Inghilterra, dove si era trasferito per seguire un amore.

Oskar, che  alternava l’attività di costruttore a quella di commerciante di avorio in Africa  occidentale, decide di arruolarsi nell’esercito tedesco in seguito ai  bombardamenti inglesi che gli hanno distrutto la casa e ucciso i migliori amici.  Lauritz, sposato a un’aristocratica tedesca e impegnato nella titanica impresa  della realizzazione della ferrovia Oslo-Bergen, vede la propria famiglia  minacciata dai sentimenti anti-tedeschi dei norvegesi.

Sono anni di distruzione  e sofferenza ma alla fine della guerra i fratelli si ritroveranno insieme in una  Berlino devastata, pronti a ricominciare a vivere e a costruire un futuro per se  stessi e i propri figli…

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*