La morte di Ivan Il’ic, Tolstoj a Teatro

Teatro

La morte di Ivan Il’ic, Tolstoj a Teatro


Il Teatro Immediato di Pescara torna a stupire e coinvolgere con i “Classici all’ora del thé” e La morte di Ivan Il’ic.
Tratto dall’opera omonima di Tolstoj e pubblicato per la prima volta nel 1886 ,è una delle opere più celebrate dell’autore russo, influenzata dalla crisi spirituale dell’autore, che lo porterà a convertirsi al Cristianesimo. Il fil rouge che accompagna testo e produzione artistica è l’ineluttabilità della morte, accompagnata dal senso di incompiutezza dell’essere umano dinanzi al tribunale delle sorti. L’afflato religioso permea l’intera rappresentazione, che si presta a dipingere un uomo solo dinanzi alle proprie opere, meschino, cinico, profano nella conduzione della propria esistenza, eppure irrimediabilmente condotto all’urgenza di bilancio e sintesi finali. L’inconcludenza del proprio percorso di vita è quanto giunge come inevitabile conclusione; nel tentativo di dar senso e fondamento alla propria esistenza, Ivan non riesce e non può argomentare, stretto tra le necessità e le vacue motivazioni intime. “Vale la pena di sottolineare – afferma Roberto Melchiorre, autore dei testi – come questo racconto di una vita vuota segua la pienezza, rappresentata qualche settimana fa, dell’esistenza dell’Adriano della Yourcenar. Ecco, i classici che portiamo in scena hanno, tra l’altro, anche questo di straordinario: si confrontano, dialogano, si completano a vicenda”.

Per soddisfare le richieste del pubblico gli appuntamenti saranno due: sabato 10 alle ore 21,00 e domenica 11 alle 17,30. La conduzione è come al solito di Roberto Melchiorre, la voce di Ivan Il’ic e la regia sono di Edoardo Oliva mentre l’allestimento scenico è di Francesco Vitelli.

Per informazioni e prenotazioni tel.
Ai seguenti numeri: 0854222808 – 3336530249.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...