La natura si manifesta attraverso una faccia sorridente: il vulcano hawaiano scoppia in un sorriso

Cultura

La natura si manifesta attraverso una faccia sorridente: il vulcano hawaiano scoppia in un sorriso

La natura si manifesta attraverso una "faccia sorridente": il vulcano hawaiano scoppia in un sorriso
La natura si manifesta attraverso una "faccia sorridente": il vulcano hawaiano scoppia in un sorriso

La lava del vulcano Kilauea è apparsa come una faccia sorridente ma scintille, crateri e ragni al popolare simbolo della felicità.

La scorsa settimana, un vulcano in eruzione alle Hawaii era pieno di “sorrisi” – e non si trattava di un’animazione della Disney.

La lava di Kilauea, il vulcano dell’isola più grande delle Hawaii, è apparsa in modo da formare una faccina sorridente. Il vulcano è attivo dal 1983, con l’eruzione della lava dal cratere Pu’ u’O’o. Appena è apparso il sorriso, la lava del vulcano ha cominciato a scendere verso l’Oceano Pacifico, e questa è stata la prima volta in 3 anni, secondo il CNN.

Il video è stato registrato da un elicottero, martedì scorso, da Mick Kalber di Tropical Visions Video. Questa non è la prima volta che un simbolo venga ritrovato in natura.

L’anno scorso, il telescopio Hubble trovò un gruppo di galassie sorridente. Il gruppo, SDSSJ1038+4849, sembrava avere due occhi arancioni e un naso.

E il sorriso, secondo la NASA, era la conseguenza di quella che si chiama lente gravitazionale, un effetto che distorce la luce.

Nel 1999, la Mars Orbiter Camera riprese un cratere sorridente. Il “Galle Crater” soprannominato “cratere dalla faccia felice”, ha un diametro di circa 134 miglia.

Il ragno con la faccia felice, nato alle Hawaii, è quasi trasparente, ma sembra avere un volto sull’addome. Le marcature assomigliano a sopracciglia alzate, ad occhi piccoli e a un grande sorriso dalla bocca aperta.

Su eBay, una persona sta cercando d vendere un geode dal volto sorridente. “Non so nulla di geodi e non faccio questo tipo di cose se non si tratta di una faccia felice“, scrive il venditore.

Gli studi hanno dimostrato che è facile per il cervello umano trovare i volti nelle cose, come esemplifica l’account Twittrt con lo stesso nome. Qui si racconta che accade in oggetti come mocassini, motori.

Vedere volti nelle rocce è abbastanza comune.

Un uomo di recente ha trovato il volto di Donald Trump su un albero. “Forse è un preavviso sulla persona che diventerà presidente a novembre“, dice il fotografo Jon Rowley al Daily Mail.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche