La parola più lunga nella lingua italiana

Cultura

La parola più lunga nella lingua italiana

Ventinove lettere. Tante, tantissime. Poco meno di una quarto di un tweet. La parola più lunga nella lingua italiana è esofagodermatodigiunoplastica, sono ben 29 lettere dicevamo, ma è un vocabolo poco comune, infatti riguarda un’operazione molto difficile a seguito dell’asportazione di stomaco ed esofago e riguarda la plastica seguente agli organi tolti. Tutto chiaro? Pronunciarla è un buon modo per rilassarsi perché richiede concentrazione. La seconda parola più lunga è guardianodelcoccodrillo, 23 lettere, è un uccellino africano. 22 lettere e ne troviamo una usatissima, internazionalizzazione, ma non è tanto strana e attraente. E precipitevolissimevolmente? 24 lettere, non fa troppa notizia.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Paolucci 2643 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact: