La Prima Telefonata al Cellulare della Storia COMMENTA  

La Prima Telefonata al Cellulare della Storia COMMENTA  

“Joel, sono Marty. Ti sto chiamando da un telefono cellulare, un vero cellulare portatile»

Questo disse Martin Cooper, capo ingeniere alla Motorola, chiamando il collega ed amico, nonchè competitore Joel Engel, capo dei Bell Labs la mattina del 3 aprile 1973.

Martin era in mezzo alla Sesta Avenue di Manhattan, davanti all’Hotel Hilton, e stava facendo la prima chiamata della storia con un cellulare.


L’apparecchio era un DynaTAC 8000X, ossia DYNamic Adaptive Total Area Coverage, del peso di un chilo e della lunghezza di venticinque centimetri, affettuosamente soprannominato “il mattone” o “la scarpa”, dal team che lavorava alla sua realizzazione.


Cooper era nato da immigrati ucraini a Chicago, in Illinois, nel dicembre del 1928. Era fissato con l’elettronica e nel 1950 si era laureato all’Illinois Institute of Technology (IIT).

Leggi anche

matteo achilli
Tecnologia

Intervista a Matteo Achilli: Egomnia, startup e dubbi

Matteo Achilli è un imprenditore italiano di 25 anni che nel 2012 ha fondato Egomnia, una piattaforma per chi cerca e offre lavoro. Appena ventenne, si è conquistato la copertina di Panorama Economy, che lo ha battezzato l’ “Italian Zuckerberg”. A distanza di 5 anni la società non decolla, le polemiche invece spiccano il volo. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*