La prima volta: lei sopra o sotto? COMMENTA  

La prima volta: lei sopra o sotto? COMMENTA  

Scared couple with eyes wide open

Il primo rapporto sessuale è un’esperienza forte che va vissuta al meglio: ci sono posizioni erotiche che rendono più facile la prima volta?

Quando si fa l’amore per la prima volta l’inesperienza può giocare brutti scherzi. E’ importante creare un giusto livello di intimità di coppia e cercare di sdrammatizzare i momenti di imbarazzo che possono sempre capitare quando non si è esperti nel sesso. Ci sono posizioni erotiche che facilitano il rapporto sessuale e lo rendono meno doloroso (soprattutto se lei è vergine): quella del “missionario” è sicuramente da preferire rispetto alle altre.


Ovviamente, poiché si tratta della prima volta, il partner deve essere attento, premuroso e delicato nella penetrazione. In questo caso è la donna a guidarlo su come e quanto può spingersi. Se anche lui non vanta molta esperienza pratica nel sesso la posizione con la partner sopra potrebbe risultare gradita, in quanto è lei a modulare ritmo ed intensità, lasciando a lui la possibilità di rilassarsi e godersi il momento. In realtà non esistono posizioni particolarmente adatte alla prima volta: se la coppia è affiatata e ha voglia di divertirsi e sperimentare a letto, non dovrebbe esserci alcun problema.


Se invece subentra un po’ di ansia, paura ed imbarazzo da parte di entrambi conviene optare per la classica posizione del missionario, che rassicura la donna e la fa sentire più protetta.

Inoltre la penetrazione è più agevole rispetto alle altre posizioni, in cui è meglio avere più esperienza. Qualsiasi sia la posizione scelta per vivere con gioia e tranquillità la prima volta, non dimenticate mai di utilizzare il preservativo, per evitare gravidanze indesiderate ed anche malattie a trasmissione sessuale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*