La Rinconada Pinot Noir Sta. Rita Hills 2012, Sanford Winery COMMENTA  

La Rinconada Pinot Noir Sta. Rita Hills 2012, Sanford Winery COMMENTA  

L’avventura gloriosa dell’azienda Sanford comincia nel 1971 nella contea di Santa Barbara, un angolo di California baciato ma non bruciato dal sole, con un’ottima escursione termica fra il giorno e la notte;  la zona si è rivelata da subito adatta alla coltivazione della vite, ed in particolare al Pinot Noir, uno dei vitigni in assoluto più difficili da coltivare al di fuori della Francia, o meglio della Borgogna, sua terra di elezione.


La cantina si trova a Lompoc, all’interno dell’Ava (la nostra Doc) Santa Rita Hills, un paesino situato in una vallata a pochi chilometri dall’Oceano Pacifico, da cui spirano venti caldi e capaci di conservare i grappoli sui vigneti sempre ben asciutti;  qui vengono coltivate, oltre al Pinot Noir, anche vigne di Chardonnay e di Viogner.


Oggi assaggiamo il Pinot Noir La Rinconada 2012 da uno dei vigneti più importanti dell’azienda: il vino si presenta del classico colore rosso rubino chiaro e poco carico, ma molto luminoso e consistente nel calice. Un po’ chiuso inizialmente, tende però con il passare dei minuti ad aprirsi con ampie note di lampone, mora, amarena, cannella e pepe nero, con un leggero sentore di vaniglia e di affumicatura; morbido ed elegante al palato, esprime grinta e calore, con un corpo snello ma strutturato, con frutta rossa ben attraversata da freschezza e sapidità in equilibrio.


Un vino che fa della controllata potenza il suo maggior pregio.

08LaRinconada-PN

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*