La RomaOstia si classifica come la seconda gara podistica nazionale COMMENTA  

La RomaOstia si classifica come la seconda gara podistica nazionale COMMENTA  

Gara podistica RomaOstia

La RomaOstia è la seconda gara podistica nazionale dopo la maratona di Roma per numero di atleti classificati al traguardo, in assoluto la prima per il numero di atleti italiani.

La classifica delle manifestazioni nazionali, riferita alla stagione 2010 in corso, vede al comando la maratona di Roma con 10995 classificati seguita appunto dalla RomaOstia half marathon con 8505 atleti giunti al traguardo e poi di seguito la maratona di Firenze con 7773 e la maratona di Venezia con 6258.

La notizia del cambiamento di percorso ha impennato le adesioni: “tra i 5000 sono tante le new entry”, dice Claudio Leoncini, responsabile dei pacemaker della gara che altresì evidenzia: “ il nuovo percorso e il real time consentiranno a tutti di registrare ottime performance! ”.

E’ palpabile e più che mai plausibile la soddisfazione di Laura e Luciano Duchi ieri sera ad AtleticaAtletica, soddisfazione che però non assopisce il rammarico dovuto alla concomitanza che vedrà coincidere il 27 febbraio 2011 la RomaOstia, inserita anche nel calendario nazionale della FIDAL con la rassegna nazionale dei Campionati Italiani di Società di Corsa Campestre, mai inseriti in calendario FIDAL nell’ultima settimana di febbraio.

L'articolo prosegue subito dopo

“Non è nell’essere dalla RomaOstia lo spingersi a fare polemica” questo è quello che ha detto ieri sera Luciano Duchi, presidente del comitato organizzatore e fondatore della gara, nel corso della nota trasmissione, “ma la concomitanza tra la manifestazione più partecipata dagli atleti italiani e i campionati di società di cross, ci rammarica moltissimo. Tanti atleti saranno dalle loro società esortati a partecipare ai campionati di cross, e dovranno quindi rinunciare alla RomaOstia”.

Fonte by corrieredellosport.it

Foto by ostianews.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*