La salmonella è rilevabile con l’olfatto? COMMENTA  

La salmonella è rilevabile con l’olfatto? COMMENTA  

La salmonella è un gruppo di quasi 2.000 batteri che vivono nel tratto intestinale degli esseri umani e animali. I batteri sono in genere trasmessi agli esseri umani attraverso la contaminazione fecale.

Identificazione
La salmonella non può essere rilevata dall’odore. Non c’è modo di rilevare la salmonella al di fuori del laboratorio, afferma il Dipartimento della Salute dello Utah.


Durata
I sintomi di una infezione da salmonella (salmonellosi) cominciano in circa 12 – 72 ore dopo l’infezione. La malattia di origine alimentare di solito si risolve nel giro di quattro a sette giorni, spiega Centers for Disease Control and Prevention (CDC).

Prevenzione / Soluzione
Per evitare la salmonellosi, evitare il latte non pastorizzato, lavare frutta e verdura e accuratamente cuocere la carne e pollame, spiega il Dipartimento della Salute Illinois. Per evitare la contaminazione incrociata, lavare taglieri e utensili se sono stati utilizzati per gestire la carne cruda, spiega l’Istituto Nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID).

Sintomi
La salmonellosi può indurre sintomi che includono diarrea, crampi allo stomaco, febbre, mal di testa e brividi, dice il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense (USDA).

Avvertenza
Le infezioni da Salmonella possono essere dannose nei bambini piccoli, donne incinte e persone con compromissione del sistema immunitario.

Leggi anche

Salute

Quale acqua scegliere al supermercato

Acqua minerale in bottiglia reperibile sulle scaffalature del supermercato: ecco tutte le tipologie a seconda delle caratteristiche organolettiche, fisico-chimiche e microbiologica L’acqua è di vitale importanza per la salute umana Leggi tutto
Salute

Come curare le mani screpolate

Mani secche, screpolate e con setole: crema di cocoa butter, olio extra vergine d’oliva, olii di jojoba, di bamboo, burro di cocco e di karité: ecco come contrastare la disidratazione dell’epidermide Mani secche e screpolate? Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*