La salute dei detenuti è a rischio

Salute

La salute dei detenuti è a rischio

Al 31 dicembre 2011 risultavano presenti nelle strutture penitenziarie toscane 4.242 detenuti adulti: il 33% in piu’ della capienza regolamentare di 3.186 detenuti. A fronte dell’esubero di presenze di detenuti, si riscontra la riduzione del personale penitenziario e una contrazione dei fondi da parte dell’Amministrazione penitenziaria per la manutenzione delle strutture (meno 47% dal 2007 al 2010), il mantenimento dei detenuti, l’acquisto di prodotti per l’igiene personale dei detenuti e la pulizia degli ambienti. Gli operatori sanitari in ambito penitenziario in Toscana sono complessivamente 387: 168 medici, 19 psicologi, 177 infermieri, 13 personale tecnico, 3 operatori sociosanitari, 7 personale ausiliario. Nonostante la giovane eta’ dell’intera popolazione detenuta (eta’ media 38 anni), la richiesta sanitaria risulta essere molto forte e caratterizzata da tre grandi temi: salute mentale, disturbi dell’apparato digerente e malattie infettive e parassitarie. In particolare, la salute mentale dei detenuti risulta compromessa da disturbi legati al consumo di droghe (12,7%) e disturbi di tipo nevrotico (10,9%), spesso associati a reazioni di adattamento connesse con l’inserimento in ambiente penitenziario.

A queste malattie vanno associati i numerosi tentati suicidi che rappresentano un’emergenza per il sistema penitenziario, con valori di gran lunga superiori a quelli riferiti alla popolazione generale: 4% in carcere, 0,006% fuori. Il 10% ha alle spalle almeno un episodio di autolesionismo. Piu’ alta tra i detenuti anche l’incidenza di tubercolosi: 0,4% in carcere, 0,006% fuori.

Notizia trovata su Agi.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.