La Sampdoria batte l’Inter 1-0. I nerazzurri sempre più giu… COMMENTA  

La Sampdoria batte l’Inter 1-0. I nerazzurri sempre più giu… COMMENTA  

Eder, autore del gol vittoria
Eder, autore del gol vittoria

Quarta vittoria consecutiva per la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic che con questi tre punti scavalca il Napoli in classifica e si porta in quarta posizione in scia alla Lazio di Pioli. L’Inter, invece, ottiene la quarta sconfitta nelle ultime sei partite. Nonostante i miglioramenti nel gioco, la squadra nerazzurra esce sconfitta da Marassi.


Mihajlovic lascia Okaka in panchina e schiera il tridente Muriel, Eder e Samuel Eto’o. Mancini risponde con Podolski, Shaqiri e Icardi.

Fin dall’inizio i giocatori in campo sembrano sentire molto la partita, nei primi 45′ di gioco Valeri assegnerà ben cinque cartelli gialli.


Nel primo tempo è  l’Inter ad avere in mano il gioco, ma è un possesso palla sterile che non si traduce in azioni gol degne di nota. Alla fine del primo tempo la squadra nerazzurra avrà il 68% di possesso palla ma zero gol all’attivo.


L’inizio della ripresa è tutto appannaggio degli interisti con Icardi che sfiora più volte il gol. Ma come capita spesso di questi tempi, alla prima occasione l’Inter subisce il gol. D’Ambrosio stende Soriano al limite dell’aria, per l’arbitro è ammonizione e punizione. Sul pallone si presenta Eder che trafigge Handanovic con un gran destro.

L'articolo prosegue subito dopo


A quel punto l’Inter non ha più la forza di reagire e la Sampdoria controllerà facilmente fino alla fine.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*