La scelta del menu

Matrimonio

La scelta del menu

Organizzare un matrimonio prende molto tempo, ci sono un mucchio di cose da fare e poco tempo per prendere le decisioni. C’è però una decisione che bisogna ponderare attentamente quella del menu da servire al ricevimento. Le portate sono importanti perché i vostri ospiti le aspettano per soddisfare il loro appetito. Un cattivo menu distrugge il ricevimento perché gli ospiti diventano irritabili e scappano presto. Fate tutto il necessario per scegliere il menu adatto a voi e agli ospiti.

Istruzioni

1
Scegliete la località. Non potete selezionare il menu a priori perché a volte non è possibile portare dei collaboratori esterni. A volte vi viene richiesto di utilizzare il cuoco del ristorante e alcuni ristoratori non si spostano troppo lontano. Definite il posto e la data, scegliete poi se utilizzare il personale locale o affidarvi a degli esterni.

2
Esaminate le proposte locali e quelle del catering esterno. Prendete in considerazione tutte le possibilità e poi restringete le opzioni in base al prezzo. Se alcune delle portate sono troppo care eliminatele senza pensarci troppo. Chiede all’organizzatore consiglio sulle opzioni selezionate e se potete prevedere 2-3 opzioni per ospite, come funziona il buffet, se è possibile avere delle portate vegetariane e così via.

3
Fate delle prove. Prenotate un giorno in cui saggiare le portate prescelte, recatevi al locale col futuro sposo, la famiglia o gli amici intimi per aiutarvi. Saggiate le varie porzioni con mente aperta e ricordate che ognuno di voi ha papille gustative differenti. Segnatevi le portate che vi sono piaciute e quelle da scartare in una agenda.

4
Rivedete il menu e riducete le vostre scelte. Tenete presente che non tutti amano il pesce, alcuni potrebbero essere vegetariani, ci potrebbero essere dei bambini e serviranno delle valide alternative. Conoscete i vostri ospiti quindi fatevi un idea dei loro gusti, se decidete per il buffet assicuratevi di mettere in conto il costo di bevande, insalate extra e via dicendo.

5
Calcolate il totale per il numero massimo di ospiti che pensate di invitare. Controllate di rientrarci con il budget. Confermate le vostre scelte con il futuro sposo e accordatevi con il responsabile del catering o il cuoco per esser sicuri di avere le pietanze scelte il giorno del matrimonio.

Consigli

Saggiate almeno un paio di portate prima di prendere una decisione, i gusti sono diversi.

Non scegliete una portata senza averla prima assaggiata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...