La scienza ti dice come essere felice

Attualità

La scienza ti dice come essere felice

Come-essere-felici-300x225

Cosa bisogna fare per raggiungere quello stato di grazia che si chiama Felicità? Il fondatore della psicologia positiva, Martin Selingman, ritiene che lo stato di felicità di un individuo dipende per il 60% dal patrimonio genetico e per il 40% dalle nostre decisioni personali. Essere felici, quindi, è un’impresa che ognuno di noi può compiere, impegnandosi giorno per giorno.

Il sito Focus ha individuato otto azioni in grado di procurare uno stato di felicità a chiunque le metta in pratica. Ecco quali sono.

1) Metterci impegno: se aspettiamo che la felicità ci cada addosso, addio. Solo l’impegno quotidiano a raggiungere la felicità produce risultati. Ad esempio, un gruppo di persone è stata invitata ad ascoltare brani allegri per due settimane, e la terapia musicale ha dato i suoi effetti (positivi);

2) Sole e aria aperta: stare quotidianamente almeno per venti minuti all’aria aperta, magari esponendosi ai raggi solari, migliora l’umore e la memoria;

3) Fai esercizio fisico: una ricerca effettuata dall’Università di Bristol ha rilevato che praticare regolarmente uno sport stimola il rilascio di endorfine, gli ormoni del benessere e del buon umore;

4) Conosci te stesso: avere una profonda conoscenza di se stessi aiuta ad individuare i propri punti di forza e imparare ad utilizzarli in maniera diversa a seconda delle circostanze;

5) Circondati di persone felici: la felicità è contagiosa, lo sapevi? La teoria scientifica dei tre gradi di influenza afferma che la felicità può essere trasmessa per tre gradi: da noi agli amici e agli amici degli amici.

Perché non ci provi?

6) Riconosci il senso della vita: se si possiede una “bussola” nella vita tutto è più facile. Avere uno scopo, un progetto aiuta a mantenersi in salute e rende più longevi;

7) Aiutare gli altri fa bene: la generosità ripaga, anche in termini di benessere psicologico. Aiutare chi ha bisogno scongiura stati depressivi e il rischio di ansia e quindi di morte;

8) Le relazioni forti e durature (sia familiari che amicali) sono più benefiche della ricchezza. In pratica, chi trova un vero amico trova un tesoro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...