LA SCOMMESSA DI UNIVA PER I GIOVANI PRECARI

Aziende

LA SCOMMESSA DI UNIVA PER I GIOVANI PRECARI

50 stage saranno utili per risollevare la provincia di Varese dalla crisi economica?

Tre settimane fa l’associazione degli Industriali ha stanziato 100 mila euro per varare il progetto e ha ottenuto il consenso degli imprenditori di Varese.

Il presidente dell’associazione UNIVA lancia una nuova campagna per giovani laureati e diplomati. Il progetto -WHAT’S NEXT?- offre 50 stage presso aziende della provincia di Varese con bonus di 500 euro per disoccupati laureati fino ai 28 anni e per diplomati inoccupati dai 18 ai 25. Le figure ricercate rientrano in quattro macroaree: profili di tecnici per l’Area Progettazione, addetti al marketing per l’Area Commerciale, contabili nell’Area Amministrazione e ingegneri gestionali nell’Area Logistica.

La proposta sembra essere stata accolta dai datori di lavoro : “perché in tre settimane 25 imprese hanno già fatto richiesta di 39 figure.” Commenta Brugnoli. I profili ricercati rientrano per il 50% tra diplomati e laureati, una fetta considerevole dei disoccupati del territorio varesino.

L’idea piace e promette bene: “è giunta l’ora di cambiare tutti approccio”aggiunge il presidente.

La grande scommessa è che la domanda rispondi all’offerta.

Stefania Ditta

2 Commenti su LA SCOMMESSA DI UNIVA PER I GIOVANI PRECARI

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche