La sfida di Gatto Panceri COMMENTA  

La sfida di Gatto Panceri COMMENTA  

 

 

 

 

Per Gatto Panceri il prossimo 2 giugno sarà come vivere il secondo tempo di un bellissimo film la cui prima parte si è svolta nel 2001, quando cantò in piazza San Pietro, davanti a Giovanni Paolo II, in occasione della Giornata mondiale della famiglia.


Anche stavolta ci sarà un pontefice, Benedetto XVI, ad ascoltare canti, balli e preghiere in occasione della Festa delle Testimonianze, la manifestazione in programma all’aeroporto di Bresso, nell’ambito del VII incontro mondiale delle famiglie. La differenza rispetto a 11 anni fa è che l’autore di tanti successi (uno su tutti, “Vivo per lei”, interpretato da Andrea Bocelli e da Giorgia), non canterà, ma preparerà i giovani artisti che si esibiranno davanti al Papa. Panceri è infatti stato scelto dalla fondazione Family 2012 come coordinatore di una giuria che selezionerà cinque musicisti e cantanti e altrettanti animatori, di età compresa fra i 18 e i 32 anni che saliranno sul palco per accogliere Benedetto XVI.


INFO:

http://www.family2012.com/it/documents/18499/

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*