La sfida e il primo incidente al Grande Fratello Vip

Gossip e TV

La sfida e il primo incidente al Grande Fratello Vip

La sfida e il primo incidente al Grande Fratello Vip
La sfida e il primo incidente al Grande Fratello Vip

Oltre alla presentazione e all’ingresso nella casa, la prima puntata del GF Vip ha visto anche una sfida che ha causato un incidente a una delle concorrenti.

Ilary Blasi ha affermato che non tutti i concorrenti potranno stare nella casa agiata e che si dovranno dividere e soggiornare anche nella cantina. Per prima cosa, ha spiegato ai concorrenti di dividersi in due squadre per una sfida. La sfida è tra la squadra blu e la squadra rossa.

La sfida rossa è stata composta da: Russo, Marini, Vitagliano, Freddi, Rodriguez e Rossi, mentre quella blu è composta da Prati, Bettarini, Damante, Casalegno, Macari, Cabras e le Mosetti, madre e figlia. A questa sfida, verranno scelte due coppie. La prima composta da Clemente Russo e da Valeria Marini, mentre la seconda da Costantino Vitagliano e Laura Freddi per quanto riguarda la squadra rossa, mentre le due coppie della squadra blu sono Pamela Prati e Andrea Damante, Stefano Bettarini ed Elenoire Casalegno.

Le due coppie così divise e così formate dovranno prepararsi e sfidarsi tra loro per una gara di agility, in cui la coppia vincente soggiornerà nella casa degli agiati, mentre la perdente andrà in quella dei poveri, quindi la Cantina.

La gara di agility prevede una sorta di ostacoli da superare con uomini e donne insieme e le donne bendate con gli uomini a percorrere il percorso.

Le prime coppie a partire sono Pamela Prati e Andrea Damante e Clemente Russo e Valeria Marini. Questa coppia procede senza intoppi e senza problemi, mentre la coppia successiva è quella formata da Bettarini e Casalegno, la quale incappa in un piccolo infortunio, sbattendo il labbro contro uno degli ostacoli. Un inizio sul quale lei stessa ha scherzato, definendolo “Un inizio con il botto”.

La squadra perdente è quella dei blu e per una settimana dovrà soggiornare nella cantina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche