La Sirenetta, su Raiuno si può ancora sognare COMMENTA  

La Sirenetta, su Raiuno si può ancora sognare COMMENTA  

A Natale si è più predisposti a sognare e farsi trasportare dalla magia dei cartoni animati. Rai Uno ha per questo organizzato la sua programmazione regalando ai grandi e ai piccini i classici cartoni animati della Disney dedicati alle principesse. Dopo il grande successo ottenuto dalla messa in onda di “Cenerentola” qualche mese fa, che ha conquistato oltre 7 milioni di telespettatori stasera toccherà alla Sirenetta bissare il successo. Tratto dalle fiabe Hans Christian Andersen, racconta la storia a lieto fine della giovane Ariel che si innamora do umano e per questo vuole rinunciare al suo essere metà pesce e metà donna per coronare il suo sogno d’amore. Lunedì prossimo, invece, sarà il turno de “la Bella e la bestia”, un’altra grande favola in prima serata per regalare speranza e far sognare tutte le generazioni e fa riflettere sulla diversità.

Leggi anche: Data uscita, streaming e trama Il Drago Invisibile

Leggi anche

Boiler
TV

Chi sono i Boiler, trio comico di Zelig 2016

Alla scoperta di Federico Basso, Gianni Cinelli e Davide Paniate, da sei anni trio comico di punta di Zelig, meglio conosciuti come i Boiler. L'apice della gloria lo conobbero nel febbraio del 2015, allorché, convocati dal sagace Carlo Conti al santuario del Festival di Sanremo, con le loro deliranti "conferenze stampa" - uno dei pezzi forti del loro repertorio, in cui interpretano improbabili giornalisti di testate tematiche - ebbero l'onore e la responsabilità di rappresentare la comicità più irregolare e spiazzante delle serate festivaliere, quella "fuori pentagramma", che ridefiniva in chiave di dissacrazione la liturgia dell'evento musicale. Intuizione vincente di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*