La sorella di Nick Carter è morta per overdose di farmaci COMMENTA  

La sorella di Nick Carter è morta per overdose di farmaci COMMENTA  

Pochi giorni fa vi avevamo dato la notizia della morte di Leslie Carter, sorella del celebre Nick, il cantante della band dei Backstreet Boys: oggi arriva la conferma che il decesso è arrivato a causa di una overdose di farmaci da parte della ragazza (nella foto pubblicata l’ultima a destra) che da un po’ di tempo ormai soffriva di forte depressione.


Nel suo corpo sarebbero state ritrovate tracce di olanzapina, ciclobenzaprina e alprazolam, tutti principi attivi di farmaci utilizzati per curare certi tipi di malattie. Leslie Carter, 25 anni appena, era diventata madre di una bambina (di nome Alyssa Jane) l’anno scorso.


 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*