La stagione della Sampdoria diventa incubo: aggrediti Pazzini e Mannini COMMENTA  

La stagione della Sampdoria diventa incubo: aggrediti Pazzini e Mannini COMMENTA  

Dal sogno europeo, cullato a inizio stagione, alla caduta di stile sfociata in violenza e diventata incubo per due calciatori blucerchiati: Pazzini e Mannini.

La Genova blucerchiata si è risvegliata in crisi e fa fatica ad accettarlo.

Ma ciò non giustifica quanto accaduto ieri quando i due giocatori della Sampdoria sono stati aggrediti ieri, al termine della partita contro il Catania terminata con il risultato di 1 a 1, da un gruppo di tifosi facinorosi che ha violentemente fermato il taxi con sopra i due blucerchiati.

Gli ultrà hanno quindi espresso il loro malumore, scontrandosi sia verbalmente che fisicamente (spintoni per lo più) con l’attaccante Pazzini (andato in gol ieri su rigore) e il centrocampista Mannini, schierato a partita in corso dal tecnico Luigi Del Neri.

La vittoria a Marassi manca dallo scorso 22 novembre (2-1 al Chievo).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*