La stanza della morte COMMENTA  

La stanza della morte COMMENTA  

 

 

Robert Moreno, cittadino americano, viene  ucciso alle Bahamas da un cecchino in grado di colpire il cuore delle sue  vittime a oltre un chilometro di distanza.

La responsabilità dell’attentato  ricade sul governo degli Stati Uniti: la sparatoria parrebbe infatti essere la  risposta all’attacco terroristico che l’uomo stava apparentemente ordendo ai  danni di una compagnia petrolifera americana.

Ma le prime indagini portano alla  luce oscuri retroscena, tra i quali il macabro omicidio a sangue freddo di un  innocente. Sarà Lincoln Rhyme a presentarsi sulla scena del crimine a Nassau,  mentre la collega Amelia Sachs continua le indagini a New York.

Ma qualcuno sta  facendo sparire ogni prova.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*