La Statale di Milano si veste di design con Interni Legacy COMMENTA  

La Statale di Milano si veste di design con Interni Legacy COMMENTA  

La Statale cambia abito, almeno per due settimane. Milano si apre al design e all’arredamento in occasione del Salone del Mobile 2012 (Fiera di Rho, dal 16 al 22 aprile) e alla sua costola, il FuoriSalone. In concomitanza con queste iniziative, dal 16 al 28 di aprile lo storico ateneo di via Festa del Perdono ospita la mostra-evento Interni Legacy. Questa iniziativa, nata dal sodalizio tra l’Università degli Studi di Milano e la rivista Interni (edita da Arnoldo Mondadori), ruota intorno al tema dell’eredità lasciataci dai grandi del passato e a cosa invece consegneremo alle generazioni future. A farla da padrone è il colore: i quattrocenteschi muri dell’edificio Ca’ Granda sono tornati a vivere, illuminati dai sgargianti toni delle installazioni. Gli artisti accorsi provengono da tutto il mondo, chi dal Giappone, chi dalla Russa, chi dagli U.S.A., chi dalla Cina e, ovviamente, chi dall’Italia. Gli orari di apertura al pubblico saranno i seguenti: da lunedì 16 a domenica 22 aprile dalle ore 09.00 alle 24.00; da lunedì 23 a sabato 28 aprile dalle ore 09.00 alle 21.00. L’ingresso sarà, chiaramente, gratuito. L’esposizione delle opere sarà accompagnata da una serie di conferenze, dimostrazioni e performance musicali per tutta la durata della mostra-evento. Insomma, un’occasione da non perdere per visitare il bellissimo edificio Ca’ Granda e, al tempo stesso, per immergersi nel mondo del design contemporaneo.

Leggi anche: X Factor 2015 la finale: le assegnazioni di Skin e Fedez


L'Università degli Studi di Milano illuminata dai colori dei grandi designers (foto di InterniMagazine)

Leggi anche

tombola_natale
Cultura

Numeri della tombola: quanti sono

La tombola nasce nel lontano '700 a Napoli da una disputa tra re Carlo e padre Gregorio, ecco come si gioca e quanti sono i numeri.   La tombola è un tradizionale gioco da tavolo, che viene praticato soprattutto nelle festività natalizie. Nata nella città di Napoli nel XVIII secolo, la tombola, è una sorta di gioco del lotto in versione casalinga, ed è praticata tramite un sistema di associazione tra numeri e relativi significati, in genere umoristici appartenenti alla “Smorfia”. Secondo la tradizione, questo gioco sarebbe nel 1734 da una diatriba tra il re Carlo di Borbone e padre Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*