La storia di Jenni Lake: baby mamma muore dopo il parto. - Notizie.it

La storia di Jenni Lake: baby mamma muore dopo il parto

News

La storia di Jenni Lake: baby mamma muore dopo il parto

Jenni Lake ha dato alla luce il suo bimbo Ciad un mese prima del suo 18 ° compleanno, anche se lei sapeva di non essere destinata a diventare una delle tante madri adolescente.

Jenni Lake è morta dodici giorni dopo aver dato alla luce suo figlio. Dodici giorni trascorsi tra l’ospedale e la casa di famiglia, un ranch a Pocatello, Idaho. Il padre racconta che l’albero di Natale in salotto ed i relativi ornamenti sono stati scelti solo per Jenni, tutti in verde brillante il suo colore preferito.

Jenni Lake ha scoperto il suo destino più di un anno fa, quando in seguito ad una forte emicrania è stata portata al medico di famiglia, e una risonanza magnetica ha rilevato una piccola massa tumorale di circa due centimetri sul lato destro del suo cervello. La diagnosi e’ di quelle che non lasciano scampo: un tumore che colpisce il cervello e la colonna spinale.

I medici le spiegano che dopo due anni di trattamento le sue chances di sopravvivenza sono pari al 30%.

Solo poche settimane dopo questa tragica notizia, Jenni scopre di aspettare un bambino dal suo fidanzato Nathan Wittman. I dottori sono chiari sin dall’inizio: deve scegliere se andare avanti con la gravidanza o continuare a curarsi il tumore. E lei non ha avuto mai un momento di incertezza, optando decisamente per salvare la vita di suo figlio. Una scelta tragica e commovente. Così, cessa immediatamente ogni trattamento di radiazioni e chemioterapia.

Diana Phillips, la madre di Jenni Lake, piange mentre tenendo stretto a se il nipotino ricorda quanto sia stata forte la figlia nel corso della sua lunga battaglia contro il cancro. Sempre la madre racconta, che poco prima di morire Jenni rivolgendosi all’infermiera che l’accudiva ha detto: “Ho finito, ho fatto quello che dovevo. Il mio bambino crescerà sano ” ed ha pregato di riportare queste sue parole alla famiglia perchè fossero, per loro, di conforto.

“Ho sempre sperato dentro di me – racconta la mamma stravolta dal dolore – che dopo aver partorito potesse riprendere le cure e salvarsi”.

Ma purtroppo, le cose non sono andate in questo modo. Il giorno dopo la nascita di Ciad, il9 novembre, la signora Phillips vide vane tutte le sue speranze, perchè la decisione della figlia di rinunciare al trattamento per combattere il tumore in favore della gravidanza ha portato il cancro a crescere in modo esponenziale. Niente si poteva fare per salvare la vita di Jenni.

La famiglia e gli amici sono convinti che la storia di Jenni non sia una tragedia ma un atto di amore, il sacrificio di una mamma per il suo bambino.

3 Commenti su La storia di Jenni Lake: baby mamma muore dopo il parto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche