La stupra, lei gli taglia il pene e lo uccide

Esteri

La stupra, lei gli taglia il pene e lo uccide

111

Stupro con vendetta in Cina dove una donna di 41 anni ha ammesso di aver ucciso un uomo di 32 anni, dopo avergli tagliato il pene con delle forbici e averlo ripetutamente colpito con un martello. La vicenda risale al 2012: Yeung Ki, ha spiegato di averlo fatto perchè l’uomo, un insegnante di pianoforte con il quale ha avuto una lunga relazione, l’ha abbandonata dopo averla messa incinta e averla ricattata chiedendola molti soldi in prestito senza mai restituirli. Zhou Hui l’avrebbe minacciata di divulgare foto di lei nuda via internet se non gli avesse dato oltre 25mila dollari per comprare una macchina. Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è lo stupro, quando cioè il32enne ha costretto la donna a fare sesso con la forza. A quel punto Yeung Ki gli ha sciolto dei sonniferi nella zuppa e quando si e’ addormentato lo ha evirato per poi colpirlo a morte con un martello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...