La terza stagione de Il Trono di Spade

Guide

La terza stagione de Il Trono di Spade

La terza stagione del fantasy epico Il Trono di Spade ha debuttato il 31 marzo 2013 su HBO. HBO ha rinnovato la serie per una terza stagione il 10 aprile 2012, nove giorni dopo la premiere della seconda stagione. La produzione è iniziata nel luglio 2012. Come le altre stagioni, la terza stagione sarà composta da dieci episodi. Si basa grosso modo sulla prima metà di A Storm of Swords, il terzo di Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George RR Martin, di cui la serie è un adattamento.
Il trono di Spade è diventato rapidamente un successo di critica e pubblico, dopo la messa in onda nel mese di aprile 2011.
I dieci episodi della terza stagione sono più lunghi rispetto alle stagioni precedenti, circa 54 o 57 minuti invece di circa 52. Il bilancio della stagione è stato segnalato di circa 50 milioni di dollari.
La terza stagione si basa sulla prima metà del romanzo A Storm of Swords.

Benioff aveva precedentemente detto che A Storm of Swords doveva essere adattato in due stagioni a causa della sua lunghezza. Benioff e Weiss pensavano a Il Trono di Spade come un adattamento del romanzo di serie nel suo complesso, piuttosto rispetto dei singoli libri, che ha dato loro la libertà di muoversi avanti e indietro attraverso i libri in base alle esigenze dell’adattamento cinematografico. Secondo Benioff, la terza stagione contiene una scena particolarmente memorabile di A Storm of Swords, la prospettiva di riprese che era parte della loro motivazione per adattare i romanzi per la televisione in primo luogo.
La terza stagione ha visto il primo significativo utilizzo delle lingue Valyria. I linguaggi costruiti sono stati sviluppati dal linguista David J. Peterson sulla base delle poche parole che Martin ha inventato per i romanzi. Peterson aveva precedentemente sviluppato il linguaggio Dothraki, utilizzato principalmente nella stagione 1.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*