La tinta per l’autunno

Guide

La tinta per l’autunno

Avete deciso di tingervii capelli con l’arrivo dell’autunno il punto è di che colore? C’è un colore o una serie di sfumature che si adatta meglio a questa stagione? Se sì quali? Vi viene in mente nulla?

No al biondo platino

Cominciamo dall’inizio: liberatevi di quel biondo platino. Il biondo sarà bello d’estate ma non c’entra nulla con l’autunno. Eliminare il biondo dai vostri capelli vi aiuterà ad abbinare il vostro colore di capelli agli abiti e ai colori della natura.

Il biondo

Se non volete togliere del tutto il biondo pensate a dei colpi di luce. Qualche ciocca biondo-dorato per chi ha capelli biondo miele oppure qualche biondo chiaro. Per i capelli biondo platino sono più indicati i colpi di luce color champagne da abbinare ai colori più scuri dell’autunno. Altre sfumature di colore includono il visone, miele e vaniglia per un tocco finale naturale.

Le Brune

L’autunno richiama i colpi di luce color cioccolato per le brune e a secondo il colore naturale dei vostri capelli a anche qualche sfumatura color cannella.

Ottimi anch i rossi rame o borgogna. Questi colpi di luce aggiungono spessore ai vostri capelli così come sottili colpi di sole dorati. Cercate di scurire leggermente gli strati più bassi per avere maggiore spessore.

Le rosse

Tra tutti i colori i rossi sono quelli che permettono la maggior scelta all’arrivo dell’autunno. Provate ad aggiungere del color cannella o ramato per accentuare il rossore delle guance. Altre sfumature di rosso tipo il borgogna, rame, rosso fragola o ciliegia sono altre possibili scelte se volete rischiare di più. Per rendere i capelli più spessi e dare un tocco di colore provate il castano ramato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*