La tragedia non ferma il tour di Jovanotti

Concerti

La tragedia non ferma il tour di Jovanotti

E’ un fatto assurdo quello che è successo al povero Francesco Pinna. Morto mentre allestiva il palco di un grande artista. Il tour della star si è fermato con il circo che gli ruota intorno per dare un segnale. Una scelta. Solo personaggi che del gusto ne sanno poco hanno scaduto in quell’episodio, magari anche se essendo pubblici dovrebbero dare il buono esempio. L’Italia è quella che è e lo sappiamo tutti anche se facciamo finta di non conoscere la realtà per non pensarci. Il faccione di Jovanotti nei manifesti dell’Ora Tour è ancora là a pubblicizzare qualcosa che sembrava legato indissolubilmente a un fatto drammatico e triste e che sembrava destinato a finire. Ma gli investimenti non possono aspettare e i tenori vanno riempiti di vita agiata. Lorenzo, lui, che parla di impegno civile a tutto spiano da quando tormentava le radio con ‘Gimme Five’, non si è espresso se non per mezza bocca.

All-right mica tanto. Sembra chiara una cosa che aleggia nell’aria da un pò, quel buonismo che scade nel non prendere mai una posizione, neanche Fonzie si può detestare più, è un interesse chiaro a non perdere nessun possibile fan. Il mondo del commercio cerca sempre di non scontentare nessuno. Il tour di Jovanotti riprenderà a febbraio e lui non parla perchè è molto scosso, ma ha deciso anche lui insieme al management questa rotta di pensiero. Finalmente ha scelto, vediamo se tutti i suoi fans la penseranno come lui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Despacito
Musica

Despacito censurato in Malesia: “E’ osceno”

20 luglio 2017 di Ilaria Ferrario

Il governo della Malesia ha censurato la hit dell’estate 2017 “Despacito”, definendo osceno il testo. “Despacito” è comunque la traccia più ascoltata di tutti i tempi sulle piattaforme di streaming con 4,6 miliardi di riproduzioni.

Andrea Paolucci 2643 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact: