La trama del film Balla coi lupi COMMENTA  

La trama del film Balla coi lupi COMMENTA  

Balla coi lupi è un film americano diretto da Kevin Costner nel 1990. Si tratta di un adattamento del romanzo omonimo scritto nel 1988 da Michael Blake.

Questa è uno film più acclamato dalla critica per un regista che è anche attore e produttore cinematografico. In effetti, ha ricevuto sette Oscar, tre Golden Globe e l’Orso d’Argento al Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Sam
È la storia di un ufficiale della cavalleria degli Stati Uniti d’America che, dopo un atto suicida di eroismo, chiede di essere inviato ad un lontano avamposto di frontiera, ai margini delle praterie abitate dai Lakota. Il momento storico è quello della Guerra di Secessione del 1861-1865, cioè della guerra civile americana che si combatté tra i nordisti e i sudisti.

Il tenente Dunbar passa il primo mese con la sola compagnia del cavallo Cisco, di un lupo (da lui chiamato affettuosamente Due Calzini) e del suo diario, nel quale annota tutto quello che vede e gli succede.

L’incontro con la vicina tribù di indiani Sioux, in perenne lotta con la confinante tribù dei Pawnee, porterà un senso nuovo alla sua vita.

L'articolo prosegue subito dopo

La crescente stima e rispetto verso questo popolo nomade e, non ultimo, l’amore e il matrimonio con Alzata Con Pugno, una donna bianca adottata dalla tribù quando era una bambina, lo porterà ad integrarsi con la tribù stessa, condividendone i problemi ed i sentimenti e a rinnegare definitivamente il suo passato di soldato e di uomo bianco.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*