La trama del film Vi presento Joe Black COMMENTA  

La trama del film Vi presento Joe Black COMMENTA  

Il ciclo della vita sulla Terra è in bilico, quando la morte diventa emotivamente coinvolta in questa fantasia romantica. William Parrish (Anthony Hopkins) è un uomo immensamente ricco e potente che sovrintende un impero.

Leggi anche: Silence: trailer del nuovo film di Martin Scorsese

Nonostante la perdita della moglie, che amava teneramente, William è contento della sua vita, ed è molto vicino alle sue due figlie, Allison (Marcia Gay Harden) e Susan (Claire Forlaini). Una notte, mentre William sta combattendo una scalata ostile della sua azienda e Allison sta progettando una festa per festeggiare il 65° compleanno di suo padre, William inizia a visualizzare i sintomi di un grave attacco cardiaco, e riceve la visita di uno straniero misterioso, Joe Black (Brad Pitt). Joe è in realtà l’angelo della morte, che ha preso la forma di un uomo e deve portare William con sé.

Leggi anche: Film simili a una poltrona per due

Sembra che William sia dovuto passare all’altro mondo, ma (non grande sorpresa) non vuole andarci. Joe, d’altra parte, è curioso di sapere come è la vita per i comuni mortali, per cui i due uomini trovano un accordo – William avrà del tempo per mettere le cose in ordine, e Joe puó conoscere la vita di un essere umano.

Leggi anche

Galileo
Guide

Galileo Quiz Superiori: come funziona

In sostituzione dei vecchi libri dei quiz, ecco l'app Galileo Quiz  Patente. Anche nelle versioni per patenti C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE. Ha praticamente rimpiazzato i vecchi libri dei quiz, con risultati che definire lusinghieri è un gentile eufemismo. Galileo Quiz Patente è una nuova applicazione che testa in maniera dinamica e progressiva la conoscenza di tutti gli elementi che concorrono alla definizione delle prove scritte per il conseguimento della patente di guida. Si tratta di uno strumento che rende la preparazione agli esami di guida più approfondita e al tempo stesso meno laboriosa. Chi l'ha provata Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*