La valigia che i maniaci dell’ordine ameranno. L’idea finanziata su IndieGogo diventa realtà COMMENTA  

La valigia che i maniaci dell’ordine ameranno. L’idea finanziata su IndieGogo diventa realtà COMMENTA  

Se appartenete alla categoria delle persone che fanno la valigia meticolosamente, se non sopportate l’idea dei vestiti che si aggrovigliano ai calzini e al caricatore dell’Ipad mentre viaggiate, allora sta arrivando un modello di valigia pensato per i maniaci dell’ordine. Si chiama Jurni e la sua realizzazione è stata finanziata attraverso il crowdfunding su IndieGogo, la piattaforma che aiuta gli inventori a concretizzare le buone idee.

Leggi anche: Ronaldinho firma: è del Milan!


A guardarla dall’esterno, Jurni è un classico trolley rigido con le misure perfettamente adeguate al bagaglio da cabina: pesa 3,3 chilogrammi, è alta 50 centimetri, lunga 35 e profonda 20. La vera innovazione si trova infatti all’interno dove numerose tasche aiuteranno a non disperdere biglietti, documenti e piccoli oggetti. Jurni prevede anche uno scaffale flessibile che può essere fissato a varie altezza per dividere ciò che deciderete di portare in viaggio: le scarpe dal resto dell’abbigliamento, per esempio. Oppure gli indumenti intimi da quelli esteriori.

Leggi anche: Il giardino di limoni al cinema


Un dettaglio noioso dei viaggi è anche il fatto che la valigia spesso non possiede una tasca comoda esterna per conservare gli oggetti di uso più urgente come il cellulare, il tablet, gli auricolari, il biglietto aereo.

Per questo gli inventori di Jurni hanno pensato di aggiungere sulla sommità un comparto estraibile. Infine un dettaglio importante: poiché questa valigia può sopportare fino a 100 chili di peso, può essere utilizzata anche come sgabello negli aeroporti o nei luoghi di attesa.

Leggi anche

air-visual-earth
Ambiente

Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento

E' online la prima mappa mondiale dell'inquinamento dell'aria, si chiama Air Visual Earth. A crearla un team internazionale di ricercatori. Si chiama Air Visual Earth ed è la prima mappa mondiale che mostra la qualità dell’aria del nostro pianeta. Per la prima volta, una rappresentazione di questo genere è stata resa disponibile online. Air Visual Earth mostra in tempo reale la situazione dell’inquinamento sulla superficie della Terra. E’ stata predisposta da un gruppo di ricercatori di vari Paesi, che hanno lavorato sotto il coordinamento di Yann Boquillod, mettendo assieme i dati rilevati dai satelliti e da circa 8 mila stazioni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*