La vedova nera di Facebook li seduceva e li derubava - Notizie.it

La vedova nera di Facebook li seduceva e li derubava

News

La vedova nera di Facebook li seduceva e li derubava

Una donna soprannominata la ‘vedova nera di Facebook’ è stata catturata dopo aver attirato degli uomini ad incontri sessuali per poi derubarli.

La polizia accusa Sofia Davila, 21, di ingannare gli uomini in Argentina inducendoli a pensare di essere in procinto di fare sesso con lei.

Quando si incontrano a Buenos Aires, invece, droga le loro bevande prima di prendere i loro beni.

Una presunta vittima, Diego Escalante, 39, ha detto: ‘Flirtavamo online da circa due settimane e poi ha suggerito un incontro.

‘Siamo andati in un albergo e ci stavamo divertendo e quando ha suggerito di vederci ancora, non pensavo che ci fosse qualcosa di sospetto.

‘La volta dopo che ci siamo incontrati è venuta da me e ha detto che voleva bere il proprio alcol e me ne versò un po’. Poi ho cominciato a sentirmi male e sono svenuto.

‘Quando mi sono svegliato i miei piedi e le mani erano legate e c’erano due uomini nel mio appartamento che prendevano la mia tv, stereo e altre cose.’

Davila era anche andata alla polizia per dire loro che era stata costretta ad uscire dall’appartamento della vittima dai due ladri.

Un portavoce della polizia ha detto: ‘Il problema con la sua dichiarazione era che avevamo già ricevuto una decina di denunce da parte di altri uomini dicendo che erano stati derubati dopo l’incontro con una donna su Facebook.

‘E’ perchè corrispondeva alla descrizione che già abbiamo deciso di tenerla per un interrogatorio.

‘Non appena abbiamo parlato con la vittima sapevamo che c’era la donna dietro le rapine e c’è voluto poco prima di avere una piena confessione.

Abbiamo anche scoperto che l’uomo era stato drogato. ‘

Davila ha ammesso aver derubato più di 15 uomini ed è ora in attesa dell’udienza insieme con i suoi due complici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche