Ladro sul tetto, un intero paese lo assedia con zappe e badili

News

Ladro sul tetto, un intero paese lo assedia con zappe e badili

Un episodio sicuramente movimentato, quello che ha visto protagonista l’intero paese di Belvedere di Tezze sul Brenta. Intorno a mezzanotte di venerdì scorso alcuni passanti hanno notato le luci accese nel laboratorio dei vicini, gli Ambrosi (che producono attrezzi per la coltivazione).

Hanno avvertito i fratelli che subito sono accorsi a vedere, notando che il portone era aperto ed il lucchetto spaccato. Ad un certo punto hanno sentito dei passi provenienti dal tetto dell’edificio. Alcuni malviventi si erano intrufolati nell’azienda ed erano riusciti a prelevare alcuni utensili da lavoro per un importo complessivo di 800 euro.

Uno dei ladri, accortosi di essere stato scoperto, si è rifugiato sul tetto dell’edificio. Kushtrim Hajzeraj, originario del Kosovo di trentuno anni, è stato letteralmente accerchiato da almeno una sessantina di persone armate di scope, sedie, badili, zappe ed altri oggetti, intenzionate a dargli la caccia. Se fosse sceso dal tetto sicuramente lo avrebbero combinato piuttosto male.

1 Trackback & Pingback

  1. Ladro sul tetto, un intero paese lo assedia con zappe e badili | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...