L’affascinante e misterioso Albert Wesker

Videogiochi

L’affascinante e misterioso Albert Wesker


Fin al primo momento che ho giocato a Resident Evil, sono rimasto impressionato da Albert Wesker. Non avendo mai giocato a un gioco come questo, Resident Evil è diventato in fretta il mio videogioco preferito. I personaggi e l’intera storia erano molto affascinanti. E’ stato molto divertente giocarci. La ragione per cui Wesker mi ha impressionato era il fatto che all’inizio fosse molto misterioso. Era il capo della squadra investigativa, dopo aver fatto parte della compagnia che stava facendo tutti quegli esperimenti, che stavano avendo luogo anche alla mansione, probabilmente. Ma nessuno sapeva esattamente che cosa comportassero quegli esperimenti e Wesker non avrebbe rivelato a nessuno che ruolo aveva ricoperto in essi, un paio di anni fa. Anche se lui non è uno dei personaggi con cui è meglio giocare, il gioco ha fatto davvero un buon lavoro nel creare un passato e una storia per lui.

Albert Wesker è apparso in diversi episodi dei videogiochi di Resident Evil, e in ognuno di essi mostrava un po’ di più del suo carattere.

Egli è apparso prima come leader della squadra S.T.A.R.S., nel primo videogioco della serie, e si è poi trasformato in uno dei personaggi più malvagi. Alla fine di quel gioco, si presumeva che fosse morto e, infatti, non si è fatto vivo nei successivi due videogiochi della saga. Riappare poi in Resident Evil Code: Veronica, come principale antagonista. In Resident Evil Zero, che è una sorta di prologo del primo episodio, Wesker appare e un po’ più del suo passato e del suo coinvolgimento nell’incidente alla mansione sono rivelati. In Resident Evil 4, Albert Wesker appare come un uomo dietro le quinte, che cerca di ripristinare la ricerca per le armi batteriologiche. Egli è l’antagonista principale in Resident Evil 5, dove muta in continuazione la sua forma, in attesa della battaglia finale nel gioco. Albert appare anche delle storie laterali del gioco: Resident Evil: The Umbrella Chronicles e Resident Evil: The Darkside Chronicles.

La caratteristica più riconoscibile di Albert Wesker, è il suo comportamento freddo e calmo in qualsiasi situazione.

Indossa sempre i suoi occhiali da sole e non sembra mai agitato per quello che accade intorno a lui. E’ questo tratto che gli ha permesso di arrivare in cima e di essere considerato un leader. Questo è anche quello che gli ha permesso di riuscire a ingannare tutte le persone coinvolte e di portare avanti una serie di piani, senza che nessuno lo sapesse. Pieno di mistero e dotato di un carattere calmo e freddo, Albert Wesker è uno dei miei personaggi preferiti di sempre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche