L’Alma di Louis Vuitton si fa piccola COMMENTA  

L’Alma di Louis Vuitton si fa piccola COMMENTA  

La leggendaria “Alma” di Louis Vuitton presenta la sua “sorellina minore”: Alma BB diventa piccola e aggiunge la tracolla. Ci sono borse che diventano miti, autentici must-have, simboli intramontabili di un’epoca. Esempio degli  esempi è la city bag Alma di Louis Vuitton. Non sorprende che l’attrice, cantante e produttrice cinese Fan Bingbing, impegnata in buone cause e icona della moda, sia la testimonial della nuova edizione di questa borsa e della sua variante “mini” con tracolla, battezzata Alma BB.


La prima versione risale al 1992, ed era ispirata ad un precedente modello creato nel 1934 da Gaston Vuitton, la Squire bag in tela di cotone.

Oggi la city bag Alma è in pelle Epi, lavorata in modo particolare, ha una consistenza ed una colorazione subito riconoscibili. La collezione è declinata in ben quindici tonalità: dal radioso limone al sensuale rosso, dall’avorio al sofisticato nero electric.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*