L’Art nouveau di Alfons Mucha a Milano

Cultura

L’Art nouveau di Alfons Mucha a Milano

Fino al 20 marzo 2016 a Palazzo Reale.

La mostra di Mucha è il primo evento di una rassegna dedicata alla nascita della modernità.

A Palazzo Reale di Milano è stata inaugurata la mostra “Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau”, un’occasione unica per scoprire la grafica di un periodo affascinante segnato dalla nascita del rapporto tra l’arte e la sua diffusione di massa, prendendo come punto di riferimento la produzione artistica di Alfons Mucha. La mostra ospita un’ampia selezione di opere del geniale artista ceco, uno dei grandi protagonisti dell’epoca e capostipite dell’Art nouveau. Fra queste opere spiccano i suoi famosi manifesti teatrali -primi tra tutti quelli che compose per la sua musa, la celebre attrice francese Sarah Bernhardt- e le illustrazioni per marchi di alimentari e alcolici come la Nestlè o la Bières de la Muse.

L’esposizione si divide in 10 aree tematiche: la prima sala è un’introduzione all’arte decorativa; la seconda è dedicata al rapporto fra Mucha ed il teatro; la terza, al mondo della pubblicità; la quarta e la quinta analizzano le diverse rappresentazioni della donna -da femme fatale a donna angelicata- alle porte della modernità; la sesta, l’influenza giapponese sull’Art nouveau; la settima e l’ottava parlano del valore mitico degli animali; la nona, della preziosità dell’oggetto e l’ossessione per il dettaglio lussuoso a fine Ottocento; e l’ultima sala mette in luce le rappresentazioni del tempo e della natura nel fin de siècle.

“Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau”, che rimarrà aperta al pubblico fino il 20 marzo 2016, è il primo grande evento della rassegna dedicata alla nascita della modernità -ovvero al periodo storico-artistico che va dagli ultimi anni dell’Ottocento alle prime decadi del XX secolo- che sta organizzando il Palazzo Reale di Milano per il 2016 e che vivrà il suo momento più atteso con l’inaugurazione di una grande mostra sul Simbolismo a febbraio. Dopo la capitale lombarda sarà il Palazzo Ducale di Genova a ospitare questa mostra eccezionale, dal 30 aprile fino al 18 settembre 2016.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...