Lascia il figlio di 3 anni dentro l’auto, denunciata COMMENTA  

Lascia il figlio di 3 anni dentro l’auto, denunciata COMMENTA  

bimbo

Ha lasciato il figlioletto dentro l’automobile, da solo, per diverse decine di minuti mentre lei stava andando a prendere l’altro figlio. E’ accaduto alla Romanina, nella periferia di Roma dove una donna è uscita dalla macchina, lasciata nel parcheggio del centro commerciale ma non ha portato con sè il bambino di tre anni. E’ stato il personale della vigilanza a notare il bimbo dentro l’auto e dare l’allarme: interpellata dalla polizia la donna ha spiegato di averlo lasciato in macchina per pochi minuti, per andare a prendere l’altro figlio. In realtà il bambino sarebbe rimasto nel veicolo almeno mezz’ora, per questo la donna è stata denunciata con l’accusa di abbandono di minori.

Leggi anche: La mamma di Gaia, morta in auto: ‘l’ho uccisa, è colpa mia’

Leggi anche

Maria Elena Boschi piange per la sconfitta al Referendum
Attualità

Maria Elena Boschi piange per la sconfitta al Referendum

Nel cuore della notte Maria Elena Boschi scoppia a piangere. E piange per l'esito del referendum costituzionale. Maria Elena Boschi (Montevarchi, 24 gennaio 1981) è una politica italiana, il Ministro senza portafoglio per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento con delega all'attuazione del Programma di Governo nel Governo Renzi dal 22 febbraio 2014. Due lacrime scivolano sulle sue guance rosa facendo colare anche un po’ di rimmel. Piange in un comprensibile miscuglio di rabbia e delusione. Ecco, l’incredulità. Appena due anni fa, negli indici di gradimento, Maria Elena Boschi era il ministro più popolare del Paese: la madrina di ogni riforma compresa quella più importante, quella della Costituzione, e Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*