Lasciano il figlio di due mesi in auto per giocare alle slot

Cronaca

Lasciano il figlio di due mesi in auto per giocare alle slot

Una coppia di romani è stata denunciata per abbandono di minore. I due genitori, rispettivamente di ventisei e trenta anni, hanno lasciato il figlioletto neonato di appena due mesi in macchina e sono entrati in una sala giochi in via Settebagni, alla periferia della Capitale. L’episodio è accaduto intorno alle sei del mattino di ieri. Il primo a scendere dall’auto è stato il padre, seguito poco dopo dalla mamma che ha allattato il piccolo e poi lo ha raggiunto nel locale.

I due si sono messi a giocare alla slot machine senza pensare al figlio lasciato solo nel parcheggio. I titolari del locale, allertati da una guardia giurata che aveva assistito alla scena, hanno chiamato la Polizia che è subito intervenuta per verificare le condizioni del neonato. Per fortuna il piccolo stava bene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche