Latte: incontri per la definizione del prezzo per la campagna 2012-13

Attualità

Latte: incontri per la definizione del prezzo per la campagna 2012-13

L’assessore regionale all’Agricoltura Claudio Sacchetto ha convocato la parte industriale e quella agricola per fissare il prezzo del latte alla stalla per la campagna 2012 – 2013.


Al tavolo della trattativa regionale nell’ambito della Commissione paritetica, la posizione di Coldiretti è stata quella di mantenere invariato il prezzo indicizzato del latte, sia nella struttura sia nell’entità economica.

Coldiretti ha partecipato alle riunioni con spirito costruttivo, partendo dal presupposto che l’adozione del prezzo indicizzato secondo i parametri stabiliti dall’Università di Piacenza ha rappresentato un nuovo modo di determinazione del prezzo fondato su basi scientifiche e non già su impostazioni spesso condizionate dalle industrie di trasformazione.

Coldiretti ha evidenziato che i costi di produzione della componente agricola sono aumentati notevolmente nell’ultimo anno. Da una parte l’elevato prezzo dei carburanti, dall’altra gli insostenibili costi dei cereali e dei foraggi.

“Le modalità di formazione del prezzo indicizzato tengono conto dei costi di produzione dell’agricoltura, dell’andamento dei consumi e dei costi di trasformazione dell’industria. Il risultato ormai ampiamente sperimentato ha permesso al settore lattiero – caseario di uscire da una situazione di crisi che stava avviando alla chiusura molte stalle – commenta il direttore di Coldiretti Piemonte, Bruno Rivarossa – Il fatto stesso che la Regione, lo scorso anno, abbia adottato in sede di trattativa regionale il prezzo indicizzato, sta a significare che lo strumento individuato dà maggiori garanzie della trattativa ‘vecchio stampo’. Le Istituzioni hanno il compito di mantenere i giusti equilibri evitando prevaricazioni nell’ambito della filiera. Confidiamo che anche quest’anno l’equilibrio venga mantenuto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...