Laura Freddi, in guerra contro gli acari e Gabriele Rossi

Gossip

Laura Freddi, in guerra contro gli acari e Gabriele Rossi

La prossima esclusa dopo le Mosetti?

Laura Freddi
Laura Freddi contro Gabriele Rossi per la pulizia del bagno

Laura Freddi, stanca di pulire il bagno, fa polemica con Gabriele Rossi sulla pulizia. A rischio Nomination la prossima settimana?

La pulizia è da sempre al centro dei diverbi più accesi nella casa del Gf Vip. Secondo “donna Pamela”, ormai fuori da giochi, una volta usciti, i concorrenti sarebbero potuti andare a lavorare in una ditta di pulizie. Niente di degradante, ovviamente. In effetti, la mania delle pulizie ha colpito proprio tutti. Anche Laura Freddi, da sempre operosa e, questa settimana, ancor più decisa a dire la sua sulle mansioni di casa.

La divisione settimanale dei compiti di casa non soddisfa Laura Freddi, convinta di aver pulito fin troppo il bagno. Forse si aspettava mansioni leggermente meno degradanti e non ne ha fatto mistero con la Casalegno e Gabriele Rossi. Il diverbio scatta quando la Freddi asserisce che non tutti si sono impegnati come lei nelle pulizie nelle settimane passate.

Gabriele Rossi non ci sta e sostiene di aver fatto anch’egli la sua parte, così come Elenoire, sicuramente tra le più attive nella casa, per quanto riguarda la pulizia generale. I due pacifici della casa si scontrano per dar guerra agli acari? Così pare.

Come tutti i piccoli scontri nella casa, il diverbio si risolve spontaneamente con un chiarimento tra Laura Freddi e Gabriele. Tuttavia, si sa bene come qualunque screzio possa essere usato come pretesto per la nomination e Laura, che si è sciolta nell’ultima settimana, non ci pensa neanche ad abbandonare il Gf Vip. Anche le acque chete, a volte, insorgono?

Laura rischia di venir di nuovo nominata. Per molti, dopo le Mosetti, potrebbe essere il personaggio più papabile per l’eliminazione. Che ne pensate della ex di Non è la Rai? Pacata, paciera ma determinata se si prova a farle fare qualcosa non le piace più di tanto? Per questa settimana, intanto, è al sicuro, ma non dalle critiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...