Laura Pausini e il suo “Inedito World Tour” si raccontano a Natale

Cultura

Laura Pausini e il suo “Inedito World Tour” si raccontano a Natale

Il 27 novembre Laura Pausini pubblicherà in tutto il mondo il suo nuovo progetto live: Inedito Special Edition.
Ad un anno dall’uscita dell’ultimo album e a tre anni esatti da Laura Live, i fan della cantante potranno rivivere le emozioni dello speciale e di successo Inedito World Tour grazie alle immagini girate durante le date di quest’ultimo anno, sold out in ogni città del mondo.
Il cofanetto, che sarà pubblicato anche in versione spagnola, conterrà il CD uscito lo scorso 11 novembre, arricchito da alcune speciali tracce live tratte dai concerti di Natale e di Capodanno, e un DVD con sedici brani registrati durante i concerti della tournée, a cui si aggiungeranno alcuni contenuti speciali, girati dietro le quinte, e gli ultimi videoclip dell’artista (con l’esclusivo video di Troppo tempo).
Sarà una testimonianza musicale, anticipata da un video trailer su Facebook, che riassumerà un anno di vita di Laura, trascorso insieme ai musicisti, ai ballerini, ai tecnici e ai “pausiniani” che hanno condiviso con lei questa avventura nuova e straordinaria.
Il DVD è stato prodotto dalla stessa Pausini e diretto da Nicolò Cerioni e Leandro Manuel Emede. Per il liveshow, le scenografie sono di Mark Fisher, la regia luci è di Patrick Woodroffe, la direzione creativa è di Marco Balich e di Laura, la direzione musicale è di Paolo Carta. Le coreografie sono state ideate, invece, da Nikos Lagousakos, mentre i costumi sono stati curati da Catherine Buyse Dian.
Che dire. Di sicuro, un ottimo regalo di Natale per tutti i fan dell’artista, che si prenderà una nuova pausa per un evento incredibile: la maternità.
Proprio così. Infatti, Laura ha deciso di anticipare il nuovo lavoro discografico con un inedito del passato disco, Celeste. Una canzone profetica in cui viene descritto (appunto) il grande desiderio di diventare mamma. Auguri Laura.

Lorenzo Cappiello (@lorecappiello)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...