Lavorare come promoter nei supermercati - Notizie.it

Lavorare come promoter nei supermercati

Lavoro

Lavorare come promoter nei supermercati

Supermercato
Supermercato

Per fare la promoter presso i supermercati occorre innanzitutto contattare le agenzie che organizzano le attività promozionali per conto delle grandi marche, e far loro pervenire il proprio curriculum con foto. Nel curriculum occorre precisare, oltre ai dati anagrafici e ai recapiti, alcuni dati fisici (statura, taglia, ecc), le esperienze lavorative e l’attitudine al contatto con il pubblico. In caso di conferimento dell’incarico da parte dell’agenzia, quest’ultima deve precisare l’ammontare del compenso netto, inoltrare il contratto da sottoscrivere per accettazione dell’incarico, la lettera di presentazione da consegnare al punto vendita, la lettera di manleva, il badge e il materiale promozionale (gadget, buoni sconto, ecc). L’agenzia preciserà anche la condotta che la promoter deve tenere e l’abbigliamento con cui si deve presentare sul punto vendita. L’attività che la promoter deve svolgere consiste semplicemente nell’incentivare l’interesse dei clienti verso il prodotto, e quindi venderne il più possibile offrendo i buoni sconto o i gadget.

L’atteggiamento che la promoter deve tenere è sempre improntato all’educazione e alla cortesia. Al termine dell’attività la promoter redige e invia il report con tutti i dati relativi alle vendite effettuate e ai gadget distribuiti. L’agenzia provvede al pagamento tramite bonifico bancario in un termine che generalmente è di 60 giorni.

1 Commento su Lavorare come promoter nei supermercati

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche