Lavorare in Gucci: le assunzioni per il 2016 in Italia

Lavoro

Lavorare in Gucci: le assunzioni per il 2016 in Italia

Lavorare in Gucci: le assunzioni
Lavorare in Gucci: le assunzioni

Lavorare in Gucci: le assunzioni previste per il 2016 sono 200. Nel 2018 con il Centro di Eccellenza ci saranno 700 assunzioni solo in Italia.

Lavorare in Gucci è il sogno di molti aspiranti stilisti e amanti della moda. Ecco che la maison del Gruppo Kering offre la possibilità a giovani. Le risorse da inserire in azienda sia nell’area fiorentina, sia nelle filiali sparse in tutta Italia.

Gucci, casa di moda made in Italy venne fondata da Guccio Gucci nella Firenze del 1921. A oggi rappresenta uno dei marchi più famosi al mondo con un fatturato secondo solo a Louis Vuitton. Associato al Gruppo francese Kering, ha aumentato le vendite di oltre il 7% già nei primi mesi del2016.

È quindi per questo motivo che il Presidente Marco Bizzarri intende assumere nuove risorse, puntando a una crescita ulteriore su tutto il territorio. L’intenzione è quella di realizzare entro il 2018 un centro di eccellenza per la pelletteria e le calzature.

Tale struttura che verrà realizzata nell’ex Matec, necessiterà di oltre 700 figure da inserire nella produzione e nello sviluppo.

Obiettivo dell’anno però è raggiungere i 6 miliardi di introito e per far ciò, si ha bisogno di nuova forza lavoro. 200 figure da inserire nella produzione e ampliamento dei fornitori già presenti sul territorio italiano.Per candidarsi è necessario collegarsi sul sito di Gucci e selezionare la posizione interessata sulla sezione Carriere e selezioni. Se invece ci si vuole candidare a una posizione non attiva, è possibile inviare una candidatura spontanea, per eventuali selezioni future.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche